BELLA


bionda bella

Img dal web

BELLA

Se ne era accorta.
Nelle occasioni particolari come feste o compleanni erano in molti ad osservarla e sapeva perché.
Non glielo avevano detto chiaramente, ma guardandosi ed osservando le coetanee aveva avuto conferme. Si, era molto bella.
Bene, ma come si può sfruttare a proprio favore una propria caratteristica fisica ?
Loretta non sapeva come.
Lei era una ragazza semplice e non era sua intenzione mettersi al centro dell’attenzione.
A scuola però certe amiche cercarono di spingerla a mettersi in gioco.
Quando c’era da chiedere qualcosa ad un professore le amiche la convincevano ad esporre la richiesta a nome della classe.
Loretta, quella ragazzona alta, ben formata, occhi celesti e riccioli biondi, il sorriso sensuale non la faceva sembrare un’oca ed era ben dotata di materia grigia. Sapeva far funzionare il cervello e l’uso della lingua non era da meno, soprattutto se la stuzzicavano.
Anche se le scocciava un po’ mettersi in mostra, notava che la sua autorevolezza influiva in modo positivo sugli insegnanti.
Più di una volta riusciva a convincerli e molti iniziarono a pensare che si facessero persuadere perché ……lei era bella !
Loretta trascorse il periodo della scuola senza avere molti pretendenti in amore.
Era troppo bella e anche intelligente, credo che molti non la avvicinassero nemmeno per provarci perché irraggiungibile a priori.
I soli che ci provavano erano gli arditi, i temerari, e gli sfrontati ; spesso lo facevano nelle modalità che lei non gradiva. Li rifiutò tutti.
Passava il tempo e Loretta si guardava intorno e aveva un vuoto.
Lei, bellissima, ma ….sola.
I ragazzi che le piacevano si univano ad amiche fisicamente mediocri e magari le stavano anche antipatiche come carattere.
L’immaginazione venne in suo soccorso.
Un giorno cercò di immaginare il suo futuro da single con i problemi che ne sarebbero derivati, il cambiamento di carattere, difficoltà di gestione della propria vita ecc.
Tutto questo non le piacque.
Decise che doveva cambiare atteggiamento e allora iniziò ad aprirsi destinando maggiore attenzione a chi gliela riservava.
Alla fine della scuola, nel periodo estivo aveva fatto domanda di lavoro come spazzina a tempo determinato. Un lavoro come un altro, il primo dopo la scuola.
Gli operatori ecologici lavoravano in coppia (uno guidava il camion e l’altro spazzava)
La misero in coppia con Luigi uno spazzino di circa 10 anni più vecchio di lei con molti anni di servizio.
Luigi un bel ragazzo moro, niente di eccezionale, ma era un tipo serio e da molti anni in servizio presso l’azienda del settore ambientale.
Solo molti anni dopo seppe che era stato lui a volerla in coppia, appena vista arrivare la chiese per compagna di lavoro. Non avrebbero mai immaginato di diventare compagni nella vita.
Loretta avrebbe potuto scegliere qualsiasi pretendente, si ritrovò ad essere scelta senza saperlo.
Luigi e Loretta sono sposati da quaranta anni.
Lui ha continuato a lavorare nell’azienda come spazzino fino alla pensione.
Lei ha usato la bellezza per sfilate di moda, è stata miss, ha avuto successo, è riuscita a conciliarlo con la vita di coppia, di madre, di nonna. Luigi aveva osato e ci aveva visto giusto, del resto era il suo comportamento normale.
Da giovane, quando entrava in una sala da ballo sceglieva la più bella, ci provava sempre.
Chissà se l’avesse fatto anche Loretta fin dall’inizio ?

p.s. nella foto Scarlett Johansson
e va bene ….. ho esagerato non era bella così, ma tanto sono personaggi immaginari, quindi immaginate quel che vi pare 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...